Francesco

CASCIANO

Infoline

331.7247232

Francesco Casciano – Candidato Sindaco Collegno

Francesco Casciano
Candidato Sindaco Collegno

Ho 44 anni, sono nato a Torino e cresciuto a Collegno, sono sposato con Luisanna e papà di tre bambini, Gabriele, Marta e Giulia.
Figlio dell’ultima ondata del baby-boom, comincio da subito a  beneficiare, anche se allora inconsapevolmente, del modello Collegno:  mentre a Torino si fanno i doppi turni, la scuola collegnese offre mensa, attività didattiche sperimentali e tempo pieno.

La lunga esperienza scout mi fa scoprire il piacere dello stare insieme, il rispetto per gli altri  e l’incanto della vita all’aperto e l’amore per l’ambiente.

Inizia così il mio percorso partecipativo nell’associazionismo e nel volontariato giovanile, culturale, di pace e solidarietà che tuttora mi accompagna e  mi impegna, motivando molte delle mie scelte politiche e personali.

Negli anni della formazione scolastica, alle superiori e all’università, vivo delle belle esperienze di studio e di lavoro all’estero che mi porto dentro come il sogno di un’Europa unita, sogno che coltivo da circa vent’anni, promuovendo ogni anno, con tanti amici, un meeting internazionale al Colle del Lys, un luogo simbolo della liberazione del continente dal nazifascismo, ora culla di una nuova cultura europea.

A 25 anni l’attivismo nel campo del disagio sociale mi porta ad incontrare la politica e mi viene affidato l’importante incarico di assessore alla qualità della vita di Collegno (con deleghe allo sport, pace, giovani, cultura e beni culturali). E’ l’occasione per trasformare concretamente tante idee in progetti, con uno straordinario lavoro di squadra che coinvolge – amministratori, uffici comunali, forze sociali e economiche delle città: dal passaggio da ex Ospedale Psichiatrico a Certosa Reale dell’immenso patrimonio architettonico e ambientale del Parco Dalla Chiesa al recupero di edifici simbolo del Villaggio Leumann, un nuovo corso dello sport con le associazioni sempre più coinvolte nella sfida gestionale dei tanti impianti sportivi,  dai Centri di incontro giovanili e nei quartieri all’animazione e alla formazione culturale, coi i grandi festival musicali, gli appuntamenti cittadini e le mostre d’arte, dalle iniziative di pace locale e internazionale alla legalità, ai giovani come protagonisti della crescita culturale e sociale della città.

 

casciano

 

Dal 2004 mi occupo, attraverso la direzione di TOP, di accompagnare la realizzazione della nuova area degli insediamenti produttivi e commerciali sulla Statale 24, un progetto strategico che consente a Collegno di rinnovare la propria vocazione di città del lavoro, trattenendo sul territorio le più importanti aziende storiche e dando spazio a nuovi insediamenti, assicurando complessivamente oltre 2.000 posti di lavoro.  Un’esperienza preziosissima che mi consente di conoscere a fondo le realtà economiche/produttive del territorio e le tensioni tra crescita e crisi di un sistema che tenta di reinterpretare i modelli novecenteschi con nuove attitudini, tra sviluppo sostenibile e mercati globali.

 

Dal 2009 sono Amministratore delegato di Cidiu Servizi Spa. In questi anni la società, che si occupa della raccolta rifiuti e della gestione dei servizi ambientali nei 17 comuni della zona (un bacino di 260.000 abitanti serviti, impiegando direttamente circa 350 persone, con un bilancio di oltre 30 milioni di euro/anno), ottiene importanti risultati operativi, bilanci sempre in utile e valore della società in forte aumento grazie anche alle molte efficienze effettuate, tariffe per i cittadini tra le più basse delle Provincia, un rapporto significativo tra la limitata produzione di rifiuti e una buona percentuale di raccolta differenziata. In questi ultimi mesi sono ancora intensamente  impegnato nel portare a conclusione  un ambizioso progetto, strategico e di sistema, finalizzato alla creazione di una grande società metropolitana dei rifiuti.

Dalla fondazione Partito Democratico ho ricoperto prima il ruolo di segretario collegnese  e poi di coordinatore della Zona Ovest di Torino.

Lo scorso 20 gennaio, con un forte e trasversale sostegno, il PD mi ha indicato come uno dei candidati alle primarie del centrosinistra alla carica di Sindaco di Collegno.
Il 2 marzo 2014, attraverso le Primarie, sono stato scelto come candidato Sindaco della Coalizione del Centrosinistra alle elezioni comunali di Collegno del 25 maggio 2014.

Torna su

I commenti sono chiusi